World Series Lignano – Day 3 Morning

Pubblicato da annaghiretti il

La sessione del mattino si apre all’insegna dell’azzurro: nei 400 stile libero maschili l’Italia fa tripletta con Antonio Fantin (4.56.39 S6, 1005 punti), Federico Bicelli (4.40.43 S7, 987 punti e record italiano) e Simone Barlaam (4.16.23 S9, 964 punti).

Nell’altra finale della mattina sono invece Giulia Terzi (S7, 5.16.53) e Francesca Xenia Palazzo (S8, 5.02.34) a prendersi i due gradini più alti del podio.

Nelle batterie dei 50 farfalla nel giro di pochi minuti viene migliorato per due volte il record del mondo S2 a opera prima del brasiliano Bruno Becker Da Silva (1.00.70) e subito dopo del connazionale Gabriel Geraldo Dos Santos Araujo, sempre più mattatore della manifestazione con un sensazionale 57.21 che sfonda in un solo colpo il muro del minuto, dei 59 e dei 58 secondi.

Ed è ancora Dos Santos Araujo ormai in modalità cannibale che stampa il terzo record mondiale di giornata nei 150 misti S2 in 3:47.04.

Il Brasile vince in solitaria le staffette 4×50 (2.30.08) e 4×100 stile libero mixed, in quest’ultima segnando anche il record del mondo (4.27.66).

Nel medagliere l’Italia con 8 ori, 6 argenti e 5 bronzi si fa sotto al Brasile (12-5-5). Per la piazza d’onore è partita a tre fra Colombia (1-2-0) Regno Unito (1-1-1) e Spagna (1-1-0).

 Guarda l’intervista ad alcuni atleti