Day 2

Pubblicato da annaghiretti il

Anche nella sessione del sabato mattina è il Brasile ad avere il controllo delle operazioni: segnano i nuovi record americani José Ronaldo da Silva (100 dorso S1, 3.02.68 abbassando il proprio record precedente di 3.03.18), Joao Pedro Brutos de Oliveira (100 rana SB14 1.05.57, migliorando il precedente limite del compagno di squadra Gabriel Bandeira 1.06.31), Gabriel Geraldo Dos Santos Araujo (50 stile libero S2 55.45, precedente 55.52).

 

Da segnalare i record italiani di Said Hessan Karim Gouda nei 100 dorso S11 (1.15.41), Cika Adlin (100 dorso S10 Ragazze, 1.31.61), Giorga Coruzzi (100 dorso S8 Ragazze, 1.39.10), Giorgia Fotia (50 rana S6 Ragazze, 42.59), Gaia Mercurio (100 rana SB8 Juniores, 1.56.50), Massimo Resta (100 rana SB7, 1.35.03), Leonardo Santinelli (100 rana SB11 Esordienti, 2.04.94), Margherita Sorini (50 rana S10 Juniores, 32.15),

 

Dopo un day 1 monopolizzato dagli atleti brasiliani, la seconda giornata vede una maggiore alternanza sul podio. Nelle finali A assolute Simone Barlaam si impone nei 100 dorso (S9, 1.02.98) mentre la gara femminile è appannaggio dell’inglese Poppy Maskill (S14, 1.09.12).

Nei 100 rana maschile oro per il colombiano Carlos Serrano Zarate (SB7, 1.11.53), argento e record americano per il brasiliano Joao Pedro Brutos de Oliveira (SB14, 1.04.93), fra le donne vince la spagnola Michelle Alonso Morales (SB14, 1.15.72).

Nei 50 stile libero, si impongono fra i maschi Gabriel Geraldo dos Santos Araujo (BRA) a suon di record americano (S2, 53.08) davanti alla coppia azzurra Stefano Raimondi (S10, 23.80) e Simone Barlaam (S9, 24.88); fra le donne Mariana Ribeiro (BRA, S9, 28.58).

Nella gara conclusiva dei 50 rana arriva un altro oro per l’Italia con Efrem Morelli (SB3, 50.15) mentre fra le donne vince Patricia Pereira dos Santos (BRA, SB3, 1.01.71).

 

Ad oggi nel corso della manifestazione sono stati stabiliti 10 record americani, 4 record italiani assoluti e 19 record italiani giovanili.

Il medagliere vede saldamente in testa il Brasile con 10 ori 5 argenti e 5 bronzi, seguito dall’Italia (6-4-4) e dalla Colombia (1-2-0).

Guarda il video del secondo giorno World Series Lignano Sabbiadoro 2022